Lo stile industriale 17M2

Foto: DOMOSFERA.pl domosfera.pl
Architetto: Magdalena Dashkevich
Loft: Wojtek de Sosnowiec
Foto:. Maciej Kulig
Polonia

Il proprietario, uno studente, è un amante di grandi loft, ma affronta la sfida di adeguare questo concetto su 17m2, tramite lo sfruttamento e l’ottimizzazione dello spazio nella sua massima espressione.
Soluzioni semplici danno sensazioni di ampiezza.
Le priorità sono le suddivisioni, tra cucina, soggiorno, bagno e un piccolo spazio di studio, limitato da due camini e il soffitto spiovente, adatto a mobili progettati esclusivamente dall’architetto.

 apa_ind1 apa_ind2

STILE INDUSTRIALE:

L’attrezzatura fa parte dello stesso spazio con soluzioni su misura, questo si ottiene attraverso la scelta dello stile industriale, dove la fusione dei materiali coesiste nella giusta misura.
I materiali nel loro stati puri con sottigliezze di accessori che portano reminiscenze industriali.
Pareti in mattoni bianchi per un’ampia visibilità, mobili di pannelli in melaminico con legno decorativo, lisci in toni grigi e abbinati a freddi neutri. Per ottenere sensazioni di riflessi che ingrandiscono gli ambienti vengono utilizzate texture opache, millerighe e in alcuni mobili la scelta di una finitura lucida.
Il risultato della semplicità e coerenza, è mantenuto dall’uso della stretta fusione tra la gamma bianca di colori, grigio e nero, impiallacciature, acciai inossidabili, specchi, vetro, legno, tutti assemblati nello stesso spazio di 17m2, essendo questo mini-loft la materia prima da progettare.
Illuminazione visibile, cavi, lampadine della luce esposte come nelle foto, sono l’ingrediente rustico in un ambiente razionalista.

TIP: Uno stile adatto alle soluzioni pratiche grazie ai materiali e alle forme.

apa_ind3 apa_ind4 apa_ind5